Caffé

Bevo caffé per noia. L'ho capito durante la quarantena. Avevo la moka in casa, mai utilizzata. Ho dovuto comprare un pacchetto di Lavazza al panificio pagandolo quanto quattro espressi al bar. Per riuscire a farne uno decente ho dovuto fare tre tentativi. Troppo annacquato, troppo ristretto, e il terzo non lo catalogo nemmeno perché sono … Continua a leggere Caffé

La storia dei miei dieci aborti

di Viviana Viviani Link all'articolo originale Il primo aborto fu a quindici anni, mi accompagnò mia madre. Lui era un insegnante. Diceva che non mi avrebbe messo incinta, sapeva come fare: invece no. Capii che si diventa adulti quando si impara a mentire e che il piacere ha un prezzo, la fiducia un costo. L’infermiera … Continua a leggere La storia dei miei dieci aborti

Elogio della barbarie

di Simone Cerlini (link facebook) SU L'UOMO VERTICALE, DI DAVIDE LONGO Nelle politiche sociali, o almeno nella vulgata comune che passa nei testi divulgativi, si è consolidato un paradigma che è diventato insopportabile. La dialettica tra resilienza e fragilità ha stufato. Proliferano esercizi e terapie per rafforzare la comune resistenza ai traumi, ma anche ai … Continua a leggere Elogio della barbarie

Recensione Lontano dagli Occhi di Paolo Di Paolo, a cura di Luca Fassi

Lontano dagli occhi di Paolo Di Paolo: una penna solida e sensibile ingabbiata nella favola Di Luca Fassi Se qualcuno avesse dubbi sulle capacità di questo autore in fascia protetta, ben recensito e introdotto, sgombriamoli subito: Paolo Di Paolo sa scrivere. In Lontano dagli occhi non troverete orribili narratori onniscienti in stile Colibrì, inni edificanti … Continua a leggere Recensione Lontano dagli Occhi di Paolo Di Paolo, a cura di Luca Fassi

Manifesto Letterario degli Imperdonabili

L'avevo anticipato nel post di ieri, oggi esce su Il Fatto Quotidiano il tanto atteso Manifesto Letterario degli Imperdonabili. Il decalogo è adesso disponibile per tutti. Una delle ragioni fondamentali degli Imperdonabili è il tentativo di individuare una strategia per salvare la civiltà del libro, o almeno, di quel tipo di libri «che lavorano al mistero … Continua a leggere Manifesto Letterario degli Imperdonabili

Fattore Follia in The Race – serie tv

Cos'è che quando guardi una serie televisiva te la fa amare oppure abbandonare? Sono un attento osservatore, selettore istintivo di serie televisive. Mi sono sempre rifiutato di vederne una finché per errore cominciai a guardare Fargo, era il 2014. Fargo cambiò tutto. Di grande impatto nella cultura di oggi, le serie televisive sono la nuova … Continua a leggere Fattore Follia in The Race – serie tv

Sintesi labile

Quella strana sensazione di angoscia che si prova quando si è sul punto di cominciare qualcosa. Alla società occidentale non piace lo spirito intraprendente. Ostacola qualsiasi formazione di nuove idee con fogli, linee, punti e leggi. Lo fa in qualsiasi campo, ma non può accedere direttamente alle intuizioni personali. Intuito. Vi sto chiedendo: quante volte … Continua a leggere Sintesi labile

Sassi

Quando si svegliò, l'elefante era ancora lì. Il professore si schiarisce la voce. Lei è sicura, vero, di aver compreso la domanda? La donna che ha un'età indefinibile ma non sembra così vecchia da non comprendere il quesito, accenna un sorriso tra botulino e occhiaie profonde. In tiro dentro al suo tailleur blu scuso, corpo … Continua a leggere Sassi

Spunti per scrittura Prima Storia

REGOLE DI PRIMA STESURA Gli appunti contenuti in questo post sono tratti dalla guida Come si scrive una sceneggiatura di http://www.cinefile.biz/ (per leggerla cliccate sul link). Tra pochi giorni si comincia a scrivere, l'idea è di creare una storia in più autori, per adesso siamo in tre, ma chiunque si voglia mettere alla prova lo … Continua a leggere Spunti per scrittura Prima Storia

Scintilla – Questioni di responsabilità

Scrivere come se la tastiera stesse bruciando. Credo sia giunto il tempo, in questa nazione letteraria, di cominciare ad assumersi ognuno la propria responsabilità. A partire dagli editori per finire ai lettori, passando per qualsasi tipo di autore. Troppo semplice sfruttare i sistemi di pubblicazioni self-faidate come Amazon, ilmiolibro, lulù, youcanprint. Semplice, anzi, semplicissimo pubblicare … Continua a leggere Scintilla – Questioni di responsabilità

Bambini nella vita di chi scrive

Sono tornato su wordpress dopo quasi due anni di silenzio. Avevo abbandonato per colpa della delusione ma anche per carenza di tempo causa nascita T., secondogenito, la personificazione della gioia e della disperazione nello stesso bambino. Mi viene da ragionare su questo argomento:  bambini e come influenzano il nostro modo di scrivere. Ne è nata … Continua a leggere Bambini nella vita di chi scrive

La televisione

A volte la vita mi fa schifo. Dicono sia tutta una questione di scelte, in realtà credo sia tutta una questione di scelte lasciate andare. Di non-scelte. Spesso decidi tu, altre volte lasci  che le cose scorrano via come davanti la televisione. Sto seduto lì, immerso fino al collo nella merda di una palude, e … Continua a leggere La televisione

Manifesto Imperdonabile – Edizione Limitata

Il tempo dei servilismi è finito. Con il licenziamento di Brullo da Linkiesta si è aperto uno sguarcio profondo tra critica e talento, industria e libertà, salotto e verità (se mai c'è stata). Ne nasce un movimento di pensatori, scrittori, editori e lettori che si definiscono Imperdonabili. Soffia un vento di rivolta e ha il … Continua a leggere Manifesto Imperdonabile – Edizione Limitata

Gli Imperdonabili. Il manifesto di Clery Celeste

di Clery Celeste Gli imperdonabili. Appunto, non perdonateci se amiamo la verità e la diciamo, se cerchiamo di praticarla, se vogliamo la bellezza e il talento così come sono: assoluti. Un movimento questo che parte da una necessità fondamentale, un diritto che non si può ridurre a compromessi, un diritto basilare che è la libertà. … Continua a leggere Gli Imperdonabili. Il manifesto di Clery Celeste

Ottavo manifesto degli Imperdonabili. La scrittura come ripicca

Io scrivo per infettare. Questo è il mio obiettivo. Ogni romanzo che vuol dirsi degno deve parlare della vita. Non delle cose, o dei fatti, ma della vita, del suo midollo. Che è privo di senso e muto come un universo vuoto. Per questo la scrittura deve essere atea. Le frasi devono essere gocce di … Continua a leggere Ottavo manifesto degli Imperdonabili. La scrittura come ripicca

Scrittori, siate imperdonabili!

L'iniquità. Osservo dal margine il modo in cui viviamo la grande differenza di stili di vita, diritti, possibilità tra persone. Un ghigno sul volto, che fosse al contrario potreste confonderlo con un sorriso. Il ricco predomina il misero. Il grande commercio divora il piccolo. Così l'ora si mangia il minuto e la vita il quotidiano. … Continua a leggere Scrittori, siate imperdonabili!

Sesto manifesto degli Imperdonabili. Perché il realismo è l’impossibile

di LUCA FASSI Gran parte dell’offerta editoriale odierna si fonda sulla reazione del lettore a qualcosa che gli è stato dato sulla base della sua reazione a qualcosa che gli è stato dato sulla base della sua reazione e così via, in una spirale dove la creatività svolge un ruolo sempre più secondario, ci si … Continua a leggere Sesto manifesto degli Imperdonabili. Perché il realismo è l’impossibile

Dove sono stato

Dove sono stato in tutti questi mesi, cosa ho fatto, cosa è cambiato? Questo blog è rimasto abbandonato in balia di se stesso senza progetti ne ambizioni. Io invece sono stato in paradiso. Solo che il mio paradiso è fatto di fiamme, debiti, stanchezza, giornate infinite, bollette in ritardo, lavoro senza sosta. Mi è nato … Continua a leggere Dove sono stato

L’Assurda Leggenda della Nave Respinta

Una cartolina sgualcita e ingiallita dal tempo di una nave e migranti, risalente agli inizi di chissà quale delle tante epoche. Italiani, albanesi, africani. Chi può dire di che razza fossero, dall'alto erano soltanto tante persone ammassate a ridosso del mare. Ci sono diverse leggende che narrano di una nave che vaga all'infinito nel Mar … Continua a leggere L’Assurda Leggenda della Nave Respinta