Gli Imperdonabili. Il manifesto di Clery Celeste

di Clery Celeste Gli imperdonabili. Appunto, non perdonateci se amiamo la verità e la diciamo, se cerchiamo di praticarla, se vogliamo la bellezza e il talento così come sono: assoluti. Un movimento questo che parte da una necessità fondamentale, un diritto che non si può ridurre a compromessi, un diritto basilare che è la libertà. … Continua a leggere Gli Imperdonabili. Il manifesto di Clery Celeste

La riesumazione della Musa

Ciao a tutti. Il pezzo è un poco ermetico, forse, ma si può leggere come lamento su un'arte poco considerata, com'è quella poetica; non senza un po' d'ironia, anche solo per esorcizzare. Chi vuole questi versi, di Musa ispiratrice frammenti un po' dispersi? Crini da Berenice in calce a qualche epistola qui sopra appunterò. *Un … Continua a leggere La riesumazione della Musa

Indovina l’autore

È permesso? Si può? Qualora a qualche lettore venisse la curiosità, propongo un giochino: pochi versi che alludono a un grande autore, in questo caso italiano. Ma chi sarà...? Io credo che tu creda ch'io sia quel che non credo; e questa pantomima si chiama società.

UN ALTRO INVERNO

Si alternano i tempi e le stagioni. E' un po come la vita e l'inverno è l'ultima!     UN ALTRO INVERNO Coglie di sorpresa l’inverno con la pioggia di grecale sapida di castagne e ceppi al camino. Tornammo ricordi quell’inverno alla Guardiola dei Rupe a spiare dabbasso i tonni a caccia di mangianza. E’ … Continua a leggere UN ALTRO INVERNO

MAESTRALE

Provo (se posso e se Eugenio mi autorizza) a riprendermi uno spazio poetico su questo blog che tante soddisfazioni ci diede. Non ritorno sui motivi che lo interruppero, non serve, guardo avanti. Non so neppure se tecnicamente riuscirò a impostare bene i miei scritti e neppure se essi avranno gli stessi gradimenti di prima. Ci … Continua a leggere MAESTRALE