TI RACCONTAVO BUGIE

TI RACCONTAVO BUGIE Che versi che risuonano nel cuore ora che all’improvviso si fa sera, nelle vene autostrade aprono palpitanti ricordi. Vorrei, credi, essere laggiù, al buio a raccontarti bugie per un sorriso, quelle del tempo lieve che accovacciati al fuoco del camino si parlava della neve che non viene. Eppure fuori gelava: s’udiva tra … Continua a leggere TI RACCONTAVO BUGIE

Annunci

GIORNI DI NATALE di Natale Pace

Un po' di versi natalizi, pensieri di questi giorni. Ve li dedico, immaginandovi le case piene di serenità, a comprare regali, ai fornelli in cucina, stretti stretti con figli e figli dei figli (vi raccomando i nonni!) Tanti auguri ai miei tre figli lontani: a Jesi, ad Apiro, a Treviso; ai nipoti sparsi per il … Continua a leggere GIORNI DI NATALE di Natale Pace

MA QUESTA VITA

MA QUESTA VITA Figli, ma ditemi, questa vita che si sveglia ogni mattina un giorno nuovo di alberi, caduche foglie, ora che inverno ghiaccia i rivoli d’Aspromonte, la brina la notte sulla recinzione, ditemi, questa di uccelli di passo, l’andare e il tornare e il comparire alle finestre chiuse e l’odore che ristagna alle pareti … Continua a leggere MA QUESTA VITA

EPIGRAFE brumosa e scura come certe giornate

EPIGRAFE Quali saranno gli  ultimi versi che mi ricorderanno infantile, perduto ai sogni poeta, mia poesia, mia compagna? Forse “non sono stato un buono, un uomo, questo sì” o altri d’un tempo dimenticato, mia fedele poesia: “Il seme sotto la neve ghiaccia in letargo un lungo inverno” sfacciatamente copiando Calogero e Quasimodo? Verranno, dimmi, verranno … Continua a leggere EPIGRAFE brumosa e scura come certe giornate

AUTUNNO

(nella foto mia: Palmi, Panoramica dello Stretto dal Belvedere Motta)   AUTUNNO   Vengono questi mattini senza quel rosso a levante che il tempo buono annuncia e il sereno. Sembra che tuoni ma è il rombo del vento e i rami d’ulivo penduli per l’annata no pare l’accolgano stupefatti. Son giorni che il cuore zittisce … Continua a leggere AUTUNNO

NON SONO UN POETA

Dipende da come ci si sente! Capita che si entri in sintonia con certe musicalità poetiche dimenticate, del tempo della scuola, quando la mia bravissima insegnante di Lettere riusciva a renderci familiare una poesia lontana anni luce dai pensieri dei giovani. Ecco stasera mi vengono in testa versi del crepuscolarismo, lamentevoli, melensi... ma s'intonano benissimo … Continua a leggere NON SONO UN POETA

L’ISPIRAZIONE

L’ISPIRAZIONE (Dedicata a Dina di Emozioni)   Navigando per siti e dolori, attento al tempo cangiante, alle altalene stagioni, ragionando sul chi sono, che ci faccio qui, evanescenti illusioni cercando (lo vedi, Dina, provo a spiegarti come so!), ho smarrito il filone, la vena cava che irrora la mente di versi sempre nuovi (tu la … Continua a leggere L’ISPIRAZIONE

UN ALTRO INVERNO

Si alternano i tempi e le stagioni. E' un po come la vita e l'inverno è l'ultima!     UN ALTRO INVERNO Coglie di sorpresa l’inverno con la pioggia di grecale sapida di castagne e ceppi al camino. Tornammo ricordi quell’inverno alla Guardiola dei Rupe a spiare dabbasso i tonni a caccia di mangianza. E’ … Continua a leggere UN ALTRO INVERNO

VIAGGIATORI CLANDESTINI

VIAGGIATORI CLANDESTINI Andiamo, di paese in paese, clandestini da una vita, abbiamo occhi ricolmi di cime di monti, Dolomiti d’Ampezzo dai canaloni innevati. Attraversiamo strade e fiumi, canali naviganti giù fino a Venezia dove s’apre il mare che guarda le coste slovene. Siamo stati per anni viaggiatori abusivi, migranti d’amore senza cittadinanza senza patria e … Continua a leggere VIAGGIATORI CLANDESTINI

L’UOMO SOLO

L’UOMO SOLO Spalle al muro, c’è quell’uomo seduto in un canto a riparo di vento e c’è il vento che scuote le cime mormorando tra i rami rumori d’inverno. L’uomo la vita l’ha avuta, si potrebbe fermare, darsi al vento, fermarsi, librarsi nel vento per l’ultima volta, ma la strada ancora ha miraggi, sono belli … Continua a leggere L’UOMO SOLO

APNEA

APNEA   Per quante vite vissi, parallele, altre, ne avrei di storie da raccontare, ma oggi s’affievolisce il respiro, vivo in apnea sempre alla ricerca d’aria che non trovo. Vorrei, vedi, una sera di freddo e vento, accucciati al fuoco del camino, raccontarti di quanto amore amai prima del tuo tempo, delle isole navigate alla … Continua a leggere APNEA

MAESTRALE

Provo (se posso e se Eugenio mi autorizza) a riprendermi uno spazio poetico su questo blog che tante soddisfazioni ci diede. Non ritorno sui motivi che lo interruppero, non serve, guardo avanti. Non so neppure se tecnicamente riuscirò a impostare bene i miei scritti e neppure se essi avranno gli stessi gradimenti di prima. Ci … Continua a leggere MAESTRALE

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace

ROSARIO BOCCHINO   Ripartiamo dunque con la rubrica di poesia di Circolo 16. Ancora Eugenio non ha pubblicato la documentazione per il nuovo Progetto, ma credo che siano maturi i tempi per ricominciare. Come avrete notato, mi riprendo per intero la Rubrica in quanto, nella nuova ripartizione degli impegni, Dora Levano, ha assunto l'onere di … Continua a leggere UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace

UNA POESIA PER LA SERAdi Natale Pace e Dora Levano

Care amiche e amici, mi verrebbe da dire: stiamo lavorando per voi. In effetti insieme a Marianna, Dora ed Eugenio stiamo mettendo a punto la nuova "macchina" di questo seguitissimo blog che è circolo 16. La prima novità è che probabilmente lo trasformeremo in sito web. Sarà dunque più agibile, più snello, più facilmente consultabile … Continua a leggere UNA POESIA PER LA SERAdi Natale Pace e Dora Levano

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

Carmela Calimera - Arianna Vi propongo un dipinto di una brava artista calabrese che ha appena finito di esporre a Soriano Calabro il suo progetto di 31 opere - LABIRINTO - Il Filo di Arianna - e qualche verso per la vostra sera. Natale Pace L’ULTIMO VOLO Trascorse un tempo tutto di fili d’oro intrecciato, … Continua a leggere UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

Faccio una serie di eccezioni alla regola proponendovi la ripostazione di una bellissima pagina dal blog di Marian Translature https://translature.wordpress.com/2015/05/10/dalla-realta-alla-poesia-e-viceversa-tabaccheria-una-poesia-di-alvaro-de-campos/. La prima eccezione è che ve la propongo di mattina, la seconda è che non si tratta di un autore nuovo, ma di uno conosciuto, famoso. Marianna "recensisce" con uno stile estremamente efficace che miscela … Continua a leggere UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

Buona sera carissimi amici e ben ritrovati in questo 2018 ancora in fasce. Riparte il nostro appuntamento serale con la poesia dei bloggers, ma tra qualche giorno, speriamo, di potervi comunicare novità importanti che, per adesso, sono solo in fase gestatoria. Luiz Eduardo Cardoso Carvalho https://poesiaseoutrascoisas.wordpress.com/ luiz.eduardocardoso@hotmail.com SENTIREI  FAITA  Sentirei falta de você sentirei tanta … Continua a leggere UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano

Buon Natale! Buon Natale a Eugenio che, stanco per le sue cose di lavoro in queste prefestività, starà godendosi la festa con sua moglie e il suo splendido bambino. Buon Natale a Dora che ho trascurato per settimane e devo trovare il coraggio per chiamarla e farle sentire tutto il mio immutato affetto. Buon Natale … Continua a leggere UNA POESIA PER LA SERA di Natale Pace e Dora Levano